Biografia e personalità artistica


Marika Koszka è austriaca di Liezen, attualmente vive ad Airuno (Lecco) dove lavora nel suo Studio d'Arte in Via Kennedy, 8.


Personalità artistica

Marika Koszka è profondamente amante della natura, la cui bellezza semplice conserva antiche magie, e soprattutto degli uomini dagli affetti sinceri e dalle intime certezze. Questi ultimi li ha fatti diventare i protagonisti delle sue opere non per catalogare le loro epserienze, ma per cercare in essi valori che non siano soltanto estetici. Si tratta, in sostanza, di un atto di fede nelle possibilità umane, a districarsi nella complessità ed incertezze dell'esistenza.

"Ricordo di aver disegnato da sempre. Non studio l'arte perchè è un interesse molto personale e voglio essere io a scoprire la mia pittura. Studiando non è possibile, sarebbe uno stile imposto. Sono alla ricerca della mia personalità più vera e voglio essere libera da pastoie ideologiche, estranea ad ogni gioco di gruppo.

L'arte figurativa mi ha sempre affascinata. Dipingo vecchi contadini, bambini, nudi, cavalli, paesaggi, fiori, marine: con essi riesco ad esprimermi liberamente, reclamano sempre maggior spazio. Amo anche le ballerine, le nature morte non mi lasciano indifferente e il divino ha qualche potere su di me.

L'arte è una cosa bellissima perchè non vi sono brutture e ogni animo sensibile può specchiarsi in essa. L'opera d'arte non deve essere oggetto di commercio, ma di intendimento perchè il suo linguaggio è universale".

Scrivono di lei

La pittura di Marika Koszka è vigorosa e sobria nelle pennellate, tanto quanto sono essenziali i colori; sufficiente il momento figurativo tendente a creare quell'atmosfera che il soggetto rappresentato richiede; conciso e rapido il segno analizzante l'oggettività delle cose e la soggettività dell'esistenza. In questa tecnica formale la partecipazione della pittrice, sentimentale e malinconicamente sfumata, trasforma via via le diverse soluzioni coloristiche in messaggio. Proprio servendosi delle qualità introspettive che possiede, dei suoi liberi impulsi, delle sue intuizioni, della sua palese riservatezza, le immagini impongono riflessioni soggettive, sulle quali si adagiano tracce luminose come necessità di liberazione e di purificazione.

Vi è dunque alla radice dei dipinti di Marika Koszka una non decadente ispirazione, un candore e un'umana semplicità, un mondo vocatore di accenti lirici mai avviliti dalla tentazione della moda.

Le composizioni di Marika Koszka sono libere, colme di sensi, persuasive. Sono un rimando continuo all'amicizia (soprattutto con gli animali), al dolore della povertà, alla fatica incombente come un antico fato sulla figura del vecchio contadino, ai giochi dei fanciulli. Il tutto su di uno sfondo a volte impenetrabile e a volte luminoso, creato per coinvolgere con la sua carica energetica emotivamente lo spettatore.

Antonio Oberti (critico d'arte)

Marika Koszka ha partecipato a molte mostre d'arte e ricevuto numerosi riconoscimenti. Inoltre stata spesso citata dalla stampa nazionale ed internazionale.



 Marika

Marika

Foto di Marika con cornice realizzata da lei


 Marika

Marika

Marika al lavoro nel suo Studio


 Lo studio

Lo studio

Uno scorcio dello Studio d'Arte di Marika